IL NOCINO
Elisìr per cuori forti

Il Nocino è un liquore digestivo a base di noci acerbe messe in infusione nell’alcool con aggiunta di altri aromi come cannella, chiodi di garofano, scorza di limone, ecc. La raccolta delle noci, secondo tradizione, avviene durante i giorni della festa di San Giovanni, esattamente tra il 23 e il 24 Giugno, perché durante questa notte le noci sono impregnate di una rugiada che è la panacea di tutti i mali. In passato, storicamente, la raccolta corrispondeva a una grande festa in campagna, con riti, alti falò e danze a piedi scalzi. Alcune leggende fanno risalire l’origine del Nocino ai legionari romani che ne avrebbero importato la ricetta dalla Gallia. Quel che è certo è che nel Nocino sono concentrati i segreti di tante generazioni. Un’alchimia magica che ci lega al passato. Consigliato esclusivamente ai cuori forti e a chi desidera resuscitare in poco tempo da una condizione di apatia e pesantezza.

NOCINO AMARO

INGREDIENTI:
– 7/11 malli di noci piccole e verdi tagliate in 4 spicchi e colte nella notte del 24 Giugno
– 1 litro di alcool a 95°
– 2 gr di cannella
– 7 chiodi di garofano
– 2 noci moscate

PROCEDIMENTO:
In un panno/garza aggiungere la cannella sbriciolata, le noci moscate sbriciolate e i chiodi di garofano. Legare il panno/garza e immergerlo in un contenitore di vetro con l’alcool e con i malli delle noci tagliate in 4 spicchi. Lasciare macerare il tutto per 40 giorni. Trascorso questo periodo, filtrare e imbottigliare. Dopo un mese filtrare nuovamente. Il Nocino è un eccellente digestivo dal sapore intenso e va bevuto lentamente, un bicchierino alla volta, durante tutto l’anno.

NOCINO DOLCE

INGREDIENTI:
– 15 malli di noci piccole e verdi tagliate in 4 spicchi e colte nella notte del 24 Giugno
– 1 litro di alcool a 95°
– 2 gr di cannella
– 5 chiodi di garofano
– 2 noci moscate
– 1 striscia di una scorza di limone
– 500 ml di acqua
– 300 gr zucchero

PROCEDIMENTO:
In un contenitore di vetro con l’alcool aggiungere i malli delle noci tagliate in 4 spicchi, la cannella sbriciolata, le noci moscate sbriciolate, i chiodi di garofano, la striscia della scorza di limone e mezzo litro d’acqua. Agitare il contenitore ogni 2/3 giorni fino allo scioglimento dello zucchero. Trascorso questo periodo, filtrare e imbottigliare. Dopo un mese filtrare nuovamente. Il Nocino è un eccellente digestivo dal sapore intenso e va bevuto lentamente, un bicchierino alla volta, durante tutto l’anno.

CLICCARE SULLE FOTO PER INGRANDIRE
CONDIVIDI
Menu